Per una garanzia di qualità nei confronti di chi richiede un servizio di orientamento, L’attestato di qualità e qualifica professionale dei servizi rilasciato da ASITOR ha la durata di tre anni, nel corso dei quali l'Orientatore è tenuto a partecipare ai corsi di aggiornamento professionale approvati da Asitor, la cui frequenza è finalizzata all'acquisizione dei crediti formativi necessari per il rinnovo dell’attestato calcolati in 24 crediti formativi all'anno e svolgere attività d’orientamento (anche non continuativa) relativa al livello di qualità attribuito.

Per i corsi di aggiornamento professionali non ancora approvati da ASITOR, il Comitato Tecnico Scientifico ne constaterà la validità e l’attribuzione dei crediti formativi come stabilito nel regolamento. Sarà cura del Socio Orientatore ASITOR presentare tutta la documentazione necessaria affinché il Comitato Tecnico Scientifico possa attribuire tempestivamente validità e crediti formativi.

Allo scadere dei tre anni al socio verrà richiesto di dimostrare l'attività svolta nel settore e l'aggiornamento professionale effettuato al fine di poter rinnovare la propria iscrizione per i successivi tre anni.